La tua ombra non è più
con me.
Ma l'anima mi appartiene
ancora.
Ti scrivo per dirti
che la gioia è duratura.
Che non dobbiamo attendere
la fioritura delle margherite,
il solleone o la luna piena.
Agli elementi immutabili
dovremmo preferire
le cose che cambiano
come i giorni e le notti,
l'alternarsi delle stagioni,
te e me.
Verrà il momento in cui
litigheremo nella stessa casa.
Ma fino ad allora
mi sazierà il tuo profumo
nell'aria.

© LG. 633/1941

© Copyright testo 2018

Ogni Diritto riservato all'Autrice

logo