Trasaliscono bambini
sulla bruma del cuore,
una mamma piange il nome,
la terra ripulsa un fratello,
il Mare Nostrum lamenta riflessione.
Nel volgere umano delle cose
facciamo più compromessi
col diavolo che con Dio.
E ciò che abbiamo in comune
non è più il pilastro dell'amore
ma la trama del buio
che reca solo confusione.

© LG. 633/1941

© Copyright testo 2018

Ogni Diritto riservato all'Autrice

logo