Il mattino rallegra chi attende qualcosa.
Io, per esempio, aspetto
la fine delle mie battaglie notturne:
coi gatti,
con una cena pesante
e con i pensieri.
Prima di addormentarmi
dico sempre
di chiuderli in soggiorno;
certo, potrei evitare di cenare
spesso fuori.
E per la battaglia più intensa:
AAA cedesi testa con parole
non ancora usate.

© LG. 633/1941

© Copyright testo 2018

Ogni Diritto riservato all'Autrice

logo